bonus vacanze: scadenza 31 dicembre 2021

PRENOTAZIONE ONLINE SICURA
VERIFICA LA DISPONIBILITÀ DI CAMERE E TARIFFE
Miglior Prezzo Garantito

Verifica la disponibilita’
Bottone WhatsAPP

Il Bonus Vacanze è stato recentemente prorogato dal Decreto Rilancio fino al 31 dicembre 2021. Permette di ottenere uno sconto da 150 a 500€ su tutti o soggiorni in Italia.

Il decreto Ristori stabilisce la possibilità di utilizzo del bonus solo se è stato richiesto nel 2020 e non ancora utilizzato, al momento non è possibile richiederne di nuovi, quindi se non lo hai ancora utilizzato puoi farlo nelle nostra strutture al Cagliari Novecento e al Sardinia Domus.

La normativa dà diritto ad uno sconto immediato del 80% sul totale dell’importo del bonus, l’ulteriore 20% viene recuperato con la Dichiarazione dei Redditi attraverso detrazione d’imposta.

Va utilizzato interamente al momento del pagamento del soggiorno, non è quindi possibile dividerlo per più soggiorni, inoltre puoi utilizzarlo solo se la struttura ricettività svolge l’attività in maniera professionale e dispone di Partita Iva, la nostra é 03 81 31 20 924.

Non tutti gli hotel, affittacamere e b&b accettano il bonus vacanze.

Come funziona il Bonus Vacanze? Continua a leggere questo scopri cosa devi conoscere per utilizzare il contributo economico.

Bonus Vacanze come funziona

Il Decreto Rilancio (DL n. 34 del 19 maggio 2020) attraverso il Bonus vacanze ha stanziato un contributo grazie al quale famiglie e single possono soggiornare nelle strutture ricettive aderenti ottenendo uno sconto da 150 a 300€. Grazie all’integrazione del Decreto Sostegni bis (DL 25 maggio 2021, n. 73) ora è possibile utilizzare l’incentivo anche per i servizi offerti da tour operator e agenzie di viaggi.

Per poter utilizzare il bonus è necessario averlo richiesto tra il 1 luglio e il 31 dicembre 2020, attualmente ha scadenza al 31 dicembre 2021, tuttavia non è escluso che possa essere prorogato ulteriormente.

L’importo del bonus è variabile, dipende sia dal reddito ISEE, inferiore a 40.000€, sia dal numero dei membri del nucleo familiare:

  • 500€ destinati alle famiglie costituite da almeno 3 persone. ES: per una vacanza di 1000€, 400€ vengono immediatamente scalati al momento del pagamento nella struttura ricettiva, la vacanza non costerà più 1000€ ma solamente 600€ , inoltre i restanti 100€ di bonus vanno a ridurre il carico fiscale dell’anno successivo, in poche parole in fase d dichiarazione dei redditi si pagheranno 100€ in meno allo Stato.
  • 300€ per nuclei familiari composti da una coppia. ES: per una vacanza di 1000€, 240€ vengono immediatamente scalati al momento del pagamento nella struttura ricettiva, la vacanza non costerà più 1000€ ma solamente 760€ , inoltre i restanti 60€ di bonus vanno a ridurre il carico fiscale dell’anno successivo, in poche parole in fase d dichiarazione dei redditi si pagheranno 60€ in meno allo Stato.
  • 150€ ai single che vivono da soli. ES: per una vacanza di 1000€, 120€ vengono immediatamente scalati al momento del pagamento nella struttura ricettiva, la vacanza non costerà più 1000€ ma solamente 880€ , inoltre i restanti 30€ di bonus vanno a ridurre il carico fiscale dell’anno successivo, in poche parole in fase d dichiarazione dei redditi si pagheranno 30€ in meno allo Stato.
  • Quando l’ammontare della spesa per la vacanza è inferiore rispetto al bonus valgono gli stessi principi: 80% di sconto in struttura sull’importo totale della vacanza (non del bonus) e il 20% come detrazione d’imposta al momento della di dichiarazione dei redditi nel 730.

Considera che puoi utilizzare il solamente in Italia e come abbiamo analizzato pocanzi non può essere suddiviso in più parte ma va utilizzato per intero in un unica soluzione, altrimenti purtroppo viene perso.

Bonus Vacanze 2021

Come si ottiene il bonus vacanze

Era possibile richiedere il bonus vacanze presentando una certificazione del reddito di famiglia er ottenere il bonus vacanze è necessario presentare la certificazione reddituale del nucleo familiare e disporre della Dichiarazione Sostitutiva Unica, isee precompilato.

La certificazione ISEE permetteva di poterlo richiedere nel sito di io.italia.it, e ottenere il bonus direttamente sullo smartphone scaricando la app:

Iphone APP Store
Andoirid Play Store

L’Indicatore di Situazione Economica Equivalente indica la condizione economica del nucleo familiare, è influenzato sia dal reddito sia dal patrimonio di tutti i componenti della famiglia.

In sostanza hai solamente bisogno di un documento di identità, del codice fiscale di chi utilizza il bonus e la ricevuta stampata o in fotografia del bonus vacanze con tutti i dati di corretti.


Ricordati, ai fini pratici hai bisogno di un’attestazione veritiera certificata, pertanto puoi presentare all’INPS una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) all’INPS, oppure puoi chiederla al commercialista o al tuo CAF (Centro Assistenza Finanziaria) di riferimento.

Non è fondamentale che l’intestatario del bonus e l’utilizzatore siano la stessa persona, è sufficiente che facciano parte della stessa famiglia.

Prenota ora! Utilizza il Bonus Vacanze

Per utilizzare il bonus puoi prenotare direttamente presso la nostra struttura, ti consiglio di svolgere la procedura sul nostro sito e di inserire nelle note l’importo del bonus, in alternativa puoi contattarci: